SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!!!

VESTIRE IL GATTO, GUIDA ALLE TAGLiE

No, non è solo una questione di moda.

Vedere un un gatto vestito mentre sei a passeggio, strappa sempre un sorriso perché non ci siamo abituati. Molti pensano che non sia davvero utile farlo e che si sta umanizzando troppo il nostro felino pur di vendere. Ma vestire il gatto è davvero utile?

I gatti hanno una cute, un manto e del pelo che li proteggono dal caldo e dal freddo quando sono all'esterno, quindi perché si dovrebbero vestire?

Il mantello del gatto non è uguale per tutti gli esemplari. Alcuni esemplari di gatto hanno un pelo così rado, fine o completamente assente che in qualche modo sono obbligati a indossare un maglioncino o una maglia per non prendere freddo o scottarsi la cute al sole.

Basta pensare al gatto Sphynx che non ha peli. La sua cute delicata ha bisogno addirittura dell'uso della crema protettiva nei mesi più caldi.

Di solito ci sono 4 situazioni che portano a vestire il proprio gatto:

  • gatto con pelo molto corto, rado o assente.
  • gatti malati o con buona parte del pelo rasato per motivi di salute. 
  • temperatura esterna molto bassa. Con lo sbalzo dall’interno all’esterno l’animale potrebbe prendere un colpo di freddo. 
  • giornate di pioggia. Qua l’impermeabile è d’obbligo per evitare che il cane o il gatto si bagni il pelo.

 

Scegliere cosa far indossare al tuo cane è semplice.

Cerca un qualcosa che sia facile da indossare e che lasci il gatto libero di muoversi senza sentirsi costretto, sentire troppo caldo e abbia l’uscita per poter collegare il guinzaglio senza intralciare. 

Tutti i vestiti presenti su GATTOLAND.COM sono semplici da fare indossare e lavabili in lavatrice.

Per prima cosa devi scegliere il capo della taglia esatta. Prendi le misure al tuo gatto e controlla la tabella qui sotto per scegliere la taglia corretta:

Adesso sei pronto a scegliere il vestito perfetto per il tuo micio, SFOGLIA IL CATALOGO.

 

 

IMPORTANTE: se al gatto non va di essere vestito, non forzarlo.